Galaxy Note 8 con 6/8 GB di RAM ma si parla già di Galaxy Note 9 con 12 GB

Atteso per il mese di agosto, Galaxy Note 8 arriverà sul mercato in due varianti con ed 8 GB di RAM. Questo è quanto trapela dall’Asia, più di preciso dal profilo Weibo dell’insider @Reviewer.

Quasi sicuramente la versione da 6 GB sarà quella diffusa ovunque, mentre quella superiore da 8 GB sarà proposta soltanto in alcuni mercati selezionati.

E se ciò non bastasse, si parla già del Galaxy Note 9, il quale dovrebbe spingersi fino ad addirittura 12 GB di RAM. Per quanto possa sembrare una mossa “inutile”, è noto come in paesi come quelli asiatici ci sia da sempre un certo appeal per i grandi numeri sugli smartphone. Ampi display e memorie capienti sono all’ordine del giorno in paesi come la Cina e la Corea.

Per quanto concerne il display, il Galaxy Note 8 dovrebbe offrire un pannello Infinity Display da 6.3 pollici, di poco differente da quello da 6.2 pollici di S8+. Tuttavia, le differenze dovrebbero essere sotto al cofano, visto che si parla di una risoluzione 4K à la Sony, anche se personalmente ne dubitiamo. La particolarità, ovviamente, rimarrà il digitalizzatore Wacom che andrà ad interagire con la S Pen integrata nel frame inferiore del dispositivo.

Non dovremmo trovare grosse differenze per quanto riguarda il comparto hardware, con SoC Exynos 8895 o Snapdragon 836 a seconda del mercato, affiancato da 4 / 6 GB di RAM LPDDR4-1866 dual channel e 64 GB di memoria interna UFS espandibile tramite microSD, probabilmente con una variante asiatica da 6 / 128 GB. Altro aspetto clou sarà quello legato alla fotocamera, anzi, alla doppia fotocamera. Si parla di un sensore principale da 12 mega-pixel affiancato da un teleobiettivo da 13 mega-pixel che garantirebbe la simulazione di uno zoom ottico 3x. La fotocamera anteriore, invece, dovrebbe essere da 8 mega-pixel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *